Menu
energia da fonti rinnovabili solare termico

Solare Termico

Energia da fonti rinnovabili

La radiazione solare può essere captata, immagazzinata e utilizzata per la generazione di energia termica. Il funzionamento dell'impianto solare termico opera tramite l'assorbimento della radiazione solare e il riscaldamento di un fluido termovettore per il successivo accumulo. La circolazione del fluido riscaldato può avvenire mediante correnti termiche naturali o una pompa di circolazione.

L'installazione di un impianto solare termico usufruisce di contributi e agevolazioni fiscali sull'investimento e aumenta il valore dell'edificio, in quanto migliora in modo sostanziale la così detta "prestazione energetica". Per quanto riguarda il riscaldamento invernale è importante sottolineare quanto il solare termico possa contribuire alla riduzione dei consumi di combustibile.

L'energia termica proveniente dai pannelli solari è quindi utilizzabile per tutti gli usi domestici, giocando un ruolo determinante nell'abbattimento dei costi in bolletta.

LA TECNOLOGIA

Un impianto solare termico è composto da:

● Collettore Solare: costituito da una piastra che assorbe calore e lo trasmette al circuito idraulico, e quindi all'accumulatore di calore, attraverso il movimento di un fluido detto "termovettore".

● Fluido termovettore: è in genere un fluido composto da acqua e liquido antigelo. La sua funzione è trasferire ed accumulare l'energia termica assorbita dal sole.

● Circuito Solare: è il collegamento tra il collettore e il serbatoio di accumulo dell'acqua riscaldata; esso è coibentato per ridurre al massimo le dispersioni di calore.

● Serbatoio di Accumulo: al suo interno è contenuto il fluido da scaldare (molto spesso acqua) e che potrà soddisfare le esigenze termiche dell'utenza anche quando non vi è captazione di energia da parte dei pannelli.

● Pompa di Ricircolo: utilizzata nel circuito idraulico di collegamento tra i pannelli e il sistema di accumulo, nel caso in cui siano.

Le configurazioni impiantistiche più diffuse

Gli impianti solari termici possono distinguersi in:

● Circolazione naturale: è generalmente utilizzato per il riscaldamento dell'acqua calda sanitaria nel caso in cui le condizioni lo consentano. Il sistema di accumulo è posizionato sopra il pannello solare.

● Circolazione forzata: è utilizzato per il riscaldamento dell'acqua calda sanitaria ad uso domestico, con utilizzo annuale. Il sistema di accumulo è posizionato all'interno dell'abitazione.

● Circuito Misto Acqua calda sanitaria e Riscaldamento: è utilizzato per soddisfare le esigenze di acqua calda sanitaria e di riscaldamento dell'edificio mediante un preriscaldamento dell'acqua in ingresso alla caldaia.

L'impianto a circolazione forzata consente di installare il serbatoio di accumulo in qualsiasi posizione rispetto alle piastre di captazione.

Applicazioni tipo e requisiti

Le applicazioni più diffuse in relazione all'utilizzo dell'impianto solare termico sono:

● Acqua per tutti gli usi domestici (ad esempio acqua sanitaria, acqua di lavaggio per la lavatrice, lavapiatti, ecc ...).

● Impianto Solare Combinato, ossia per la produzione di acqua calda e per il supporto al circuito di riscaldamento degli ambienti, mediante il preriscaldamento dell'acqua in ingresso alla caldaia.

● Riscaldamento di piscine.

Gli impianti alimentati dal solare termico sono già ampiamente diffusi ed in esercizio principalmente per:

● Abitazioni private.

● Ospedali e Case di Cura.

● Scuole e Università.

● Aziende (alimentari e agricole).

● Campeggi e Hotel.

● Centri Sportivi.

● Agriturismo.

Come si dimensiona

Per dimensionare l'impianto solare termico è necessario porre attenzione alla valutazione di:

● La radiazione solare nel corso dell'anno disponibile nel luogo di installazione dei pannelli.

● Superfici disponibili per l'installazione, loro esposizione e angolo di inclinazione rispetto alla linea orizzontale.

● Superficie dell'abitazione e usi energetici.

● Analisi del fabbisogno di Acqua Calda ed efficienza del sistema di distribuzione.

Analisi dei costi

A titolo esemplificativo si riporta l’analisi economica di un impianto costituito da collettori solari da 6 m2 riferito ad un appartamento di tipo standard:

COSTI DI INVESTIMENTO [€]RISPARMIO ANNUO COMBUSTIBILE GASOLIO [€/anno]RISPARMIO ANNUO COMBUSTIBILE METANO [€/anno]PAYBACK TIME [anni]
IMPIANTO SOLARE TERMICO DA 6m24.000 - 6.0009507504

ETA CONSULTING grazie alla sua vasta rete di collaboratori offre i propri servizi oltre che su Torino e Provincia anche su tutto il territorio nazionale.
Per informazioni e preventivi scrivere a ✉ o telefonare ☎ 011 5691769.







Quando si vuole ristrutturare, ammodernare, costruire una casa, o realizzare impianti a servizio di unità produttive, ci si trova ad affrontare ben presto il problema dell'energia, soprattutto se si vuole risparmiare in maniera considerevole.

Spesso, però, i proprietari degli immobili non sono abbastanza informati sulle possibilità di sfruttamento delle fonti energetiche rinnovabili e non conoscono le norme di legge vigenti.

ETA CONSULTING offre la massima assistenza e una consulenza accurata per realizzare progetti che mirano a ridurre in maniera duratura i consumi energetici, salvaguardando l'ambiente e il clima.

ETA CONSULTING come consulente energetico, sarà in grado di studiare la migliore strategia per permettervi di consumare meno energia. Uno degli obiettivi fondamentali di ogni consulente energetico è quello di sensibilizzare gli utenti sugli sprechi energetici, in modo che possano ottimizzarne i consumi.

Apportare delle modifiche al proprio impianto di riscaldamento, alla copertura della propria abitazione, o diminuire le perdite e le dispersioni della struttura, sostituendo serramenti non serve a niente se durante tutta la giornata si sprecano risorse energetiche.